USER AREA
LOGIN
Vai



Richiedi la password
Vai

« Indietro
»
SEM Knitwear Design Software
»
Caratteristiche principali
SEM Knitwear Design Software
Caratteristiche principali


SEM Knitwear Design anche se si presenta all'utente con interfacce di lavoro intuitive e di semplice utilizzo è in grado di sviluppare modelli altamente professionali e complessi senza mai mettere ostacoli alla creatività


SEM Knitwear Design permette lo sviluppo grafico di modelli attraverso due modalità:


Modalità PAINT
È un piano colore in cui disegnare un'immagine che attribuisce solo i dati di lavorazione mentre il movimento dei guidafili e di altre funzioni, si otterrà esternamente attraverso l'abbinamento a un progetto di lavoro.

Aspetto classico dell’interfaccia Windows modello PaintShop
Utilizza un formato proprietario .PIC ma è compatibile con i BMP di Windows ed altri formati grafici
Compatibile con il formato grafico Shima (.Dat)
Compatibile con il formato macchina Stoll (.Jac)
Compatibile con il formato grafico Universal (.Tiff)
Compatibile con il formato grafico Protti (.Dsg)
Acquisizione da clipboard e da scanner (standard Twain)
Output su stampa, creazione PDF, invio email
Possiede tutte le funzioni primarie geometriche
Possiede tutte le funzioni per la gestione delle aree
Possiede tutte le funzioni per la gestione dei colori
HotKey per l’aggancio alle funzioni grafiche
Wizard per l’autocomposizione del disegno
Browser/Album per le miniature dei disegni memorizzati
La programmazione si effettua attraverso richiami laterali di comandi, indirizzi, opzioni prelevabili da apposite palettes


Modalità SIMULAZIONE

È una modalità grafica a simboli di maglia (immagine reale) che permette di avere contemporaneamente, in un unico pixel, l'informazione della lavorazione e quella del guidafilo (intarsio).
La simulazione è compatibile al 100% con l'Ambiente Paint permettendo l'interazione totale anche con un sistema di programmazione più semplice.

In Modalità SIMULAZIONE, si ha a disposizione una libreria di punti maglia, rappresentati singolarmente con foto reali e a cui sono associati dal sistema le relative codifiche PAINT. L’operatore attraverso questo tool pur non conoscendo al 100% la maglia, è in grado di osservarla ed identificarla quindi accostarla componendo il disegno. Con il salvataggio dell’immagine simulata, si ottiene l’immagine Paint, con il relativo approccio professionale, che sarà sempre disponibile.

Compatibile con la Modalità Paint
Utilizza il formato SLK (formato proprietario)
L’immagine è creata con blocchi di simboli di maglia
La visualizzazione dei blocchi può essere Stilistica o Tecnica
L’immagine è formata da due piani colori simultanei: il colore paint è il codice di maglia, il colore simula è il percorso guidafilo
La programmazione è a blocchi, assistita da un editor ed è strutturata per essere utilizzata in modo standard
Wizard per l’autocomposizione del disegno
Wizard per l’esecuzione del processo di elaborazione
Le funzioni Mirror ribaltano con il contrario di ogni simbolo

Una volta realizzato il modello il processo di elaborazione si occupa di analizzare l'immagine nel contesto del progetto di riferimento e secondo le regole sintattiche e semantiche proprie di SEM Knitwear Design. Se l'elaborazione ha successo si procede ad avviare il Test-Maglia che attesta la conformità dell'elaborato ad una determinata linea di produzione.
Altra novità di SEM Knitwear Design è la scheda di lavorazione cioè la possibilità di affiancare ad ogni riga del disegno un indice che punti ad una combinazione d'uso per:
• Velocità
• Tiraggi
• Funzioni di pressamaglia o pressjack
• Condizioni di correzioni sugli spostamenti
• Altro

I valori di regolazione sono poi assicurati dall'abbinamento con un programma macchina già funzionante che funge da libreria


Maggiori info?
Contattaci
Beyond Textile Innovation